Love Graffiti: Street art ad Arenzano dedicata a Fabrizio De André

20150730_100112
Love Graffiti – particolare –

 

Nelle metropoli, ma anche nei  centri  urbani minori, non vi è un muro di una qualunque strada, di  un palazzo  abbandonato o di una fabbrica dismessa che non faccia da supporto  ad opere pittoriche quali i murales.

A questo punto occorre fare una distinzione tra murales e graffiti  writting dove, in quest’ultimo  caso, sono lo  studio  e la  raffigurazione delle lettere dell’alfabeto ad essere il centro  della rappresentazione artistica.

Entrambe le espressioni  artistiche, murales e graffiti writting, confluiscono nella Street art, il movimento  basato sull’arte visiva, inizialmente considerata come forma di protesta sociale, che con il tempo  ha conquistato  un consenso  generale, fino  al punto  che alcune amministrazioni cittadine hanno  commissionato agli  artisti  della Street art progetti  per valorizzare quello  che prima era solo un “grigio  muro  di  cemento”.

Ed è quello  che è avvenuto ad Arenzano (in provincia di  Genova), dove il Comune ha dato l’autorizzazione per il progetto Love Graffiti nel  sito  di  Marina Grande (all’inizio  del percorso  ciclo – pedonale che collega Arenzano con la cittadina di  Cogoleto).

Il progetto è nato nel maggio 2015 ed è stato totalmente  finanziato da Small axe Pub

Esso  si  ispira alle opere del cantautore genovese Fabrizio De André.